APPLICAZIONI BUSINESS DELLA BLOCKCHAIN

APPLICAZIONI BUSINESS DELLA BLOCKCHAIN

La difficile operazione di voler definire cosa sia una Blockchain non può prescindere da un compiuto rifermento alla DLT (Distributed Ledger Technology), necessario per rendere chiari i detti concetti partire dal significato originale e originario di Ledger.

Il Ledger è il “Libro Mastro“, ovvero la base fondamentale della contabilità.

Si può affermare che i Ledger rappresentano una delle basi della nostra civiltà e del nostro modo di interpretare e gestire le relazioni e le transazioni tra persone e tra organizzazioni. Dal momento in cui, grazie alla scrittura, la nostra civiltà ha iniziato a lasciare una memoria delle proprie azioni il Ledger è diventato un riferimento per le azioni con carattere commerciale o di scambio tra due o più parti.

I Ledger possono poi rivelarsi utilissimi sotto forma di archivi. In altre parole il Ledger acquista un valore ulteriore nel momento e nella misura in cui può essere consultato e permette di stabilire una memoria storica, per controllare, verificare, gestire le transazioni e gli scambi che sono stati effettuati.

Il distributed ledger è un database che si sviluppa su diversi “nodi” o dispositivi informatici.

Ogni nodo replica e salva una copia identica del libro mastro. Ogni nodo partecipante della rete si aggiorna autonomamente.

Avv. Marco Del Fungo

Via della Rondinella 66/16
50135 Firenze (FI)
P.IVA 05005870489

+39 3381578119

info@smart4ius.eu

 

Avv. Francesco Giunti

Via J. Carrucci n. 60
50053 Empoli (Fi)
P.IVA 06500030488

+39 057179032

info@smart4ius.eu